Cara Amica e Caro Amico,

Una donazione, di qualsiasi entità sia, potrà essere di grande importanza per il Villaggio della Madre e del Fanciullo onlus che da oltre 70 anni si occupa di accoglienza, cura e sostegno alle madri in difficoltà – anche giovanissime fin dal momento della gravidanza – con i loro bambini e bambine.

Molte sono le necessità per mantenere ordinati ed efficienti tutti gli spazi dedicati alle ospiti ed ai loro piccoli. Nelle case le loro camere e le zone comuni (soggiorni e cucine), i giardini circostanti, le zone dedicate agli educatori e all’amministrazione per non parlare dei necessari progetti di sviluppo dell’attività di accoglienza e di uso del tempo libero.

Come ci ha insegnato la nostra Fondatrice Elda Scarzella Mazzocchi «Per chi ha bisogni ricevere è un diritto. Saper offrire è tra le cose più difficili e, per chi si occupa di assistenza, diviene compito primario far si che il dare ed il ricevere sia sempre in ogni caso un atto di dignità» e quindi contiamo sulla Vostra generosa e consapevole solidarietà.

Con gratitudine e sincera riconoscenza la Presidente
Avv. Silvia Banfi

DONA ORA

Perché sostenerci

I maggiori ricavi annuali del Villaggio sono costituiti in maggior parte dai contributi erogati dai Comuni. Le contribuizioni avvengono sulla base di una retta quotidiana definita per ogni mamma e minore ospitati dal Villaggio.

Pur avendo dalla nostra la generosa contribuzione del comune, i nostri fondi non sono sufficienti per coprire i costi necessari alla gestione ordinaria. Purtroppo in un periodo di crisi come questo le spese continuano a crescere, e i piccoli da aiutare sono sempre di più. Ci troviamo nella necessità di cercare di aumentare le fonti di finanziamento provenienti da donazioni liberali, anche per poter fare tutti gli investimenti necessari a garantire una vita degna e un futuro migliore ai bambini.

Agevolazioni fiscali

Persone Fisiche

Tutte le persone fisiche hanno la possibilità di detrarre dall'imposta lorda fino al 30% delle donazioni purché l’importo totale non superi i 30.000€ annui.

Alternativamente, la deduzione delle donazioni dal totale del reddito complessivo e sempre possibile fino ad importi non superiori al 10% del reddito totale dichiarato.

Imprese e persone giuridiche

I soggetti privati come imprese e persone giuridiche hanno la possibilità di fare deduzioni dal proprio reddito fino ad un importo non superiore a 10% del totale del reddito dichiarato.

Quindi

Per tutti questi soggetti, la possibilità di usufrutto delle agevolazioni fiscali è legata ad una donazione effettuata tramite bonifico, assegno o controcorrente anche online. L’importante è che sia tracciabile o verificabile.

Invece le donazioni in contanti, se pur permesse, sono escluse dalle agevolazioni.

A seguito di ogni donazione, per poter accedere alle agevolazioni fiscali è importante conservare:

  • Se la donazione viene effettuata con bollettino postale: La ricevuta di versamento
  • Se la donazione viene effettuata con la carta di credito: L'estratto conto della carta di credito
  • Se la donazione viene effettuata con bonifico o SEPA direct debit (SDD): L'estratto conto del proprio conto corrente (bancario o postale)

Altri modi per donare

Bonifico Bancario

IBAN: IT05 O031 1101 6640 0000 0001 299
Intestato a:
Villaggio della madre e del fanciullo ONLUS,
Via F. Goya, 60 - 20148 Milano

Bollettino postale

C/C postale 52397205, intestato a:
Villaggio della madre e del fanciullo ONLUS,
Via F. Goya, 60 - 20148 Milano


Villaggio della madre e del fanciullo ONLUS

Via F. Goya, 60 - 20148 Milano | C.F. 123456789


Copyright © 2021 - Ocean Marketing